Medico no-vax porta un braccio finto a far vaccinare per ottenere il GreenPass. Come in un vecchio film di De Funes in Fantomas, va a vaccinarsi con tre braccia, uno dei quali Ŕ finto

4 dicembre 2021

Medico no-vax porta un braccio finto a far vaccinare per ottenere il GreenPass. Come in un vecchio film di De Funes in Fantomas, va a vaccinarsi con tre braccia, uno dei quali Ŕ finto. Medico odontoiatra no-vax per ottenere il Green Pass porta con se per vaccinare un braccio artificiale in silicone. ╔ stato denunciato e segnalato in Procura. ╔ successo a Biella, il fantasioso truffatore Ŕ un medico odontoiatra biellese di 57enne, giÓ sospeso dalla professione perchÚ sostenitore contro il vaccino anticovid. L'uomo ha tentato di ingannare un'infermiera che si trovava al lavoro in uno dei centri vaccinali di Biella, sfoderando un braccio in silicone dove far iniettare il vaccinoe poter ottenere il Green Pass in modo fraudolento. Come in un vecchio film di De Funes, indossava l'avambraccio finto per effettuare la prima dose. Quando gli operatori sanitari dell'Hub di Biella se ne sono accorti, senza pensarci due volte hanno chiamato immediatamente i Carabinieri: l'uomo Ŕ stato denunciato e segnalato in Procura dalla Asl competente. La protesi in silicone sembrava molto simile alla pelle umana, ma il colore e la percezione al tatto, hanno subito insospettito l'operatrice sanitaria impegnata nella vaccinazione, che ha quindi chiesto all'odontotecnico di mostrare il braccio per intero. Una volta scoperto l'uomo ha cercato di corrompere l'operatrice ma senza esito. L'Asl di Biella nelle scorse settimana aveva provveduto a sospendere tredici infermieri, otto Oss e tre medici che non avevano ottemperato all'obbligo vaccinale. L'uomo che si Ŕ reso protagonista del sorprendente episodio Ŕ stato invece denunciato per truffa ai Carabinieri, con un verbale sottoscritto oltre che dall'operatrice che si Ŕ resa conto dell'inganno, anche dal medico di turno.

Come in un vecchio film di De Funes in Fantomas, va a vaccinarsi con tre braccia, uno dei quali Ŕ finto


L'Assessore SanitÓ Piemonte Claudio Icardi: "un gesto di gravitÓ enorme. Il caso rasenta il ridicolo se non fosse che parliamo di un gesto di una gravitÓ inaccettabile di fronte al sacrificio che la pandemia sta facendo pagare a tutta la comunitÓ".

Posted by Jason Lemon